Stemma Boncompagni Ludovisi

Storia - proprietari del castello nel tempo - BIBLIOGRAFIA


Le tele degli altari, l’acquasantiera in pietra con lo stemma Bourbon del monte e la antichissima campana furono trasportate al Castello.

E poi trasferite altrove o rubate. Ora viene celebrata anche la ricorrenza di S. Rocco il 16 agosto, e per consuetudine nel pomeriggio viene aperto al pubblico il parco del Castello per un concerto od una manifestazione culturale.

La Chiesa è stata completamente restaurata dalla Principessa Agnese Boncompagni Ludovisi nel 1994 e riaperta al culto ed all’interno, per suo desiderio, vi sono le sue ceneri.

Per il cenno storico si è fatto particolare riferimento al volume di Don Giovanni Mai: “Trevinano e la sua Storia Millenaria” Acquapendente 1989 ed a quello in corso di pubblicazione di Paolo Francesco Boncompagni Ludovisi :”Storia ed Iconografia della Famiglia Boncompagni Ludovisi”.

[ Chiesa di S.Rocco 01 | 02 | 03 ]    [ Storia 01 | 02 | 03 | 04 | 05 | 06 | 07 | 08 | 09 | 10 | 11 | 12 ]

  • A - portale d'ingresso cinquecentesco
  • B - parte del palazzo poi adibita a fattoria
  • C - ingresso del Castello
  • D - torri angolari con pianta bastionata a freccia
  • E - giardino
  • F - banco di materiale sedimentario "la balza"