ALBERO GENEALOGICO DEI MONALDESCHI DI ORVIETO

(semplificato)

FEDERICO MONALDO (810)
l
CARLO MONALDO
l
PIETRO DORICO
l
MONALDO
l
PIETRO
l
BELTRAMO
l
CITTADINO
Senatore di Roma
Signore di Bagnoregio
l
ORMANNO
Podestà di Firenze (1266)
l
CORRADO
Sposato con Laura VISCONTI di CAMPIGLIA
l
ERMANNO
Signore di Orvieto dal 1334 fino alla sua morte.1337
Sposa Lucrezia Caetani nipote di BonifacioVIII
l
CORRADO
Sposa Ildibrandina figlia di Guido Orsini Signore di Pitigliano
l
BERARDO
Nel 1380 iniziò la sua Signoria su Orvieto, Morì nel 1387
l
LUCA
Nel 1398 Bonifacio IX, concesse il feudo di Bolsena a Luca ed a suo fratello Corrado
Nel 1420 Martino V eresse a Contea Bolsena, Onano, Cervara, Meana, Fighine
Luca e Corrado furono Conti Palatini
Sposa Livia figlia di Cataluccio di Bisenzio e poi Giovanna figlia di Ugolino d’Alviano
Muore nel 1429
l
LUIGI
Signore di Torre Alfina e Trevinano
Sposa I° Adriana figlia del Tartaglia dell’Avello
II° Battista di Pompeo Vitozzi di Trevinano
l
LUCA
Sposa Donna Ersilia figlia del Conte Anfitrione de Rossi di Parma,Conte di Tizzano
l
CAMILLO
Sposa Costanza figlia di Giovan Francesco della Cervara della Montagna
l
GIOVAN FRANCESCO
(Inizia il Ramo dei Monaldeschi di Torre Alfina e di Trevinano)
Nel 1554 fu Luogotenente del Conte Nicola Orsini
23.1.1559 sposa Ersilia figlia Antonio Simoncelli e di Cristofona
Sua sorella Faustina sposa il Marchese Montino del Monte S. Maria
Ebbe sei fratelli: Sforza (1528-1555) Grande Condottiero che sposa Dianira Baglioni
Luca, morto a 22 anni assalendo il Castello di Ciciliano.
Annibale letterato al servizio del Cardinale Farnese muore 1528, è sepolto nel Duomo di Orvieto.
PietroGiacomo, Capitano di una Galera del Duca Pierluigi Farnese all’epoca di Paolo III e sposa Olinda di Braccio Baglioni di Montalera.
(PierGiacomo ebbe due figlie Dianira che sposa Ermanno Monaldeschi. Sotto Urbano VIII Dianira e la sorella minore Costanza chiesero licenza di donare il Castello di Trevinano ad Edoardo loro nipote. Costanza, erede di Pietro Giacomo sposa Giovanni Battista Simoncelli ebbe due figli, Cristoforo e Giulio Simoncelli)
Clemente, muore a seguito di 14 ferite riportate in battaglia nel 1554. E' sepolto a Torre Alfina.
Monaldo, l’erudito di casa Monaldesca, scrisse i Comentari Historici, canonico di S.Pietro a Roma e Camerlengo
della Fabbrica del Duomo ad Orvieto.
l
CAMILLO
Sposa Camilla Vitozzi
Aveva tre fratelli: Ermanno che sposa Dianira Monaldeschi e che ebbe un figlio Sforza.
Corrado che nel 1607 fu Rettore della Chiesa di S.Felice a Torre Alfina e Berardo.
Aveva anche due sorelle: Monaldesca che sposa (1598) Nero de Neris nobile fiorentino, muore 1604
e Faustina che il 25.nov.1583 sposa Nicolò di Guido Monaldeschi del Cane.
l
MONALDO
Nato a Torre Alfina nel 1616 sposa Sistilia Monaldeschi sorella di Paolo Antonio di Lubriano.
Morì nel 1682 e fu sepolto nella Chiesa di S.Lorenzo dei P.P. Riformati.
Ebbe due fratelli senza discendenza Edoardo (nato a Torre Alfina nel 1610)
E Nicola (nato a Torre Alfina nel 1617)
l
ANNA MARIA
Figlia unica di Monaldo Monaldeschi della Cervara, sposa il Marchese Giammattia del Monte S.Maria.
Morì in Roma il 22.aprile 1699